CONDIVIDI
Jorge Lorenzo (Getty Images)

MotoGP | Jorge Lorenzo saccheggia Ducati, un tecnico pronto a seguirlo in HRC

Jorge Lorenzo in questo anno e mezzo ha sofferto davvero tanto in Ducati. Giunto a Borgo Panigale come il grande campione che doveva riportare la Rossa sul tetto del mondo, 10 anni dopo il successo di Stoner, si è ritrovato a dover gestire una situazione davvero complessa.

La moto che gli è stata messa a disposizione, infatti, è risultata sin da subito distante anni luce dal suo stile di guida così dolce e misurato. Jorge Lorenzo così si è ritrovato d’improvviso dall’essere uno dei top rider della MotoGP a lottare per la top-10.

Ritorno al passato per Gabarrini?

A peggiorare le cose poi ci ha pensato Andrea Dovizioso, che all’improvviso è esploso vincendo gare e lottando per il titolo sino all’ultima gara. Proprio il rinnovo dell’italiano e alcune frizioni interne al team hanno portato Jorge Lorenzo a lasciare la Ducati per trasferirsi in HRC dove troverà una grande moto, ma allo stesso tempo anche un temibile compagno di team come Marc Marquez.

Come riportato da “Speedweek”, però Jorge Lorenzo non avrebbe buttato proprio tutto dalla sua esperienza in Ducati. Lo spagnolo, infatti, potrebbe saccheggiare Borgo Panigale di uno dei suoi ingegneri più validi, ovvero Cristian Gabarrini, che lo seguirebbe così in HRC.

Gabarrini seguì Stoner nella sua cavalcata trionfale nel 2007 e si trasferì con lui in Honda. Dopo l’arrivo di Marquez in HRC fu prima spostato in un’altra posizione dopodiché fu lasciato a piedi dai giapponesi. Nel 2017 è poi tornato in Ducati grazie a Lorenzo che nel frattempo aveva perso il suo storico ingegnere Forcada, che aveva deciso di restare in Yamaha accanto a Vinales.

Incalzato sull’argomento Gabarrini si è divincolato con un laconico: “Ottima domanda, non è ancora deciso”. Insomma a quanto pare l’ipotesi in piedi c’è e potrebbe andare a completare il quadro tecnico in casa Honda.

Antonio Russo