CONDIVIDI
Jorge Lorenzo (Getty Images)

MotoGP | Jorge Lorenzo: “Infortunio? Non è stata colpa mia. Forzare oggi non aiuta”

Jorge Lorenzo ci ha provato e ancora ci sta provando, ma molto probabilmente dovrà abbandonare l’idea di correre domenica a Sepang con la sua Ducati. Lo spagnolo, infatti, continua a patire dolore e la recente mancanza di allenamento dovuta all’infortunio non gli permettono di guidare adeguatamente la propria moto.

Come riportato da “Sky Sport”, Jorge Lorenzo ha così dichiarato in merito a queste prime prove libere: “Quando non guido non sento dolore. Il problema è quel legamento recentemente operato. Di solito per questa lesione ci vogliono tre settimane, però dopo una settimana già ho tolto il gesso e ho provato a forzare, quindi questo è il problema. Quando prendo la Ducati nelle staccate sento molto dolore. Va meglio rispetto al Giappone, ma sono lento perché non riesco a forzare”.

Lorenzo spera in un miracolo

Lo spagnolo ha poi proseguito: “In una notte cambia poco, ma domani prenderemo una decisione. Se però cominciamo a pensare che non cambia nulla allora mai recupererò. Qualcosa cambia, qualcosa migliora. Sicuramente forzare oggi non aiuta per recuperare la lesione però meglio non forzare. Abbiamo fatto tutti i trattamenti possibile nella clinica per accelerare la ripresa”.

Jorge Lorenzo ha poi parlato delle sue aspirazioni nel caso corresse: “Aspirare a qualcosa di grande come una vittoria o un podio o anche un top 10 è un po’ irrealistico. Ci proviamo questa sera. Domani mi sveglierò e vedrò. Con la pioggia sarebbe sicuramente meglio perché meno difficile per guidare”.

Infine lo spagnolo ha così concluso: “Dobbiamo ricordare che mi trovo in questa condizione non per colpa mia. Ho fatto il massimo possibile in Thailandia e lì è successo qualcosa tecnica che mi ha fatto cadere. Quindi il primo ad essere interessato a fare il meglio per la Ducati quello sono io. Sto provando in ogni modo. Spero che la Ducati mi capisca. Ho un buon rapporto con loro, mi sono trovato bene, è un grande peccato chiudere così”.

Antonio Russo

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori