CONDIVIDI
Jorge Lorenzo (©Getty Images)

Jorge Lorenzo sesto, Andrea Dovizioso primo al Gran Premio di Motegi. Ancora una volta è una Ducati dal doppio volto anche se il maiorchino sta acquistando progressivamente fiducia con la Desmosedici. A tre gare dalla fine l’attenzione di Borgo Panigale è tutta focalizzata sul forlivese e sul sogno di titolo mondiale.

Il canovaccio spagnolo è sempre uguale: partenza a fionda in testa al gruppo, poi retrocessione dietro le quinte. Stavolta a tradire le prestazioni di Jorge Lorenzo è la mancanza di grip al posteriore che ha causato un gap di 24″ dal vincitore. Oltre a un piccolo battibecco in pista con Johann Zarco. “Ho dovuto ridurre notevolmente il mio ritmo. Abbiamo quindi cambiato l’impostazione della moto, per spostare più peso all’indietro e creare più aderenza. Ma dalla seconda parte di gara non avevo più presa… ho cercato di lavorare di più con il gas, per portare più temperatura ai pneumatici. Il mio passo è migliorato, ma sono stato molto più lento di Marquez e Dovizioso”.

Resta da rincorrere la prima vittoria in sella alla Ducati, ma con un occhio all’obiettivo iridato del compagno di squadra. Jorge Lorenzo non ha mai nascosto di essere disponibile ad aiutare Andrea Dovizioso nella corsa al Mondiale. La performance del forlivese a Motegi è un grande onore. “Andrea ha reso più aperta la Coppa del Mondo. Una vittoria di Marquez avrebbe significato una decisione preliminare. Le sue probabilità sarebbero state piccole. Ma Dovi ha avuto sangue freddo, determinato ad aspettare il momento giusto per l’attacco. Sono senza parole. E’ stato fantastico”.

Il sogno del titolo iridato va avanti da un decennio, dallo storico trionfo di Casey Stoner nel 2007. Non sarà facile contro Marc Marquez, ma crederci è un obbligo. “Cinque vittorie, senza errori. Ha perso molti punti in Argentina per la caduta di Aleix, altrimenti sarebbe in testa alla classifica. Se posso aiutarlo a vincere il titolo lo farò “, ha ribadito Jorge Lorenzo. “Mi congratulo con lui. Una gara fantastica”.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori