CONDIVIDI
Johann Zarco
Johann Zarco (©GettyImages)

Johann Zarco in Argentina per vincere: “Pronti per un grande risultato”

Dopo il buon debutto in Qatar, dove è rimasto in testa al gruppo fino a pochi giri dal traguardo, grazie anche alla pole record nella Q2, Johann Zarco ci riprova in Argentina a dare l’assalto alla sua prima vittoria in classe regina.

Due settimane di riposo non sono bastate per chiarire il futuro del pilota di Cannes, diviso tra la possibilità di approdare in KTM con il suo team Tech3, affiancare Marc Marquez in sella alla Honda o restare in orbita Yamaha con la promessa di una M1 ufficiale per il 2019. “Sono felice di tornare presto in moto. Dopo il Qatar abbiamo avuto due settimane di riposo e ho dato il meglio per prepararmi e pensare a tutto quello che è successo durante la prima gara del campionato di quest’anno. Sono molto motivato a ripetere il giro più veloce e voglio guidare di nuovo la gara, oltre a cogliere l’opportunità per vincere questa volta – ha sottolineato Johann Zarco -. Al momento, il nostro primo obiettivo è spingere per la vittoria e poi, se ci sentiamo bene o meno, possiamo vedere quale obiettivo possiamo impostare domenica, ma penso che siamo pronti a raccogliere un grande risultato in Sud America

Grandi aspettative anche da parte del team manager Herve Poncharal, consapevole che Termas de Rio Hondo può essere un tracciato favorevole alle Yamaha. “L’anno scorso Johann ha segnato i suoi primi punti in MotoGP con un 5° posto e un grande recupero da una qualifica povera. Hafizh dovrà imparare questa pista. Ma da quando si è unito a noi è stato molto impressionante e presto si sentirà a suo agio con la sua M1 su questo circuito. Tutto sommato, la pausa dopo Doha è stata buona, ma ci sentiamo tutti pronti e desiderosi di correre ancora. Spero che il tempo sarà con noi e la folla sarà ancora più grande dell’anno scorso. Non vediamo l’ora di essere lì per incontrare i nostri amici argentini”.