CONDIVIDI
Joan Mir (Getty Images)

MotoGP | Joan Mir: “Suzuki? Spero di dare l’annuncio presto”

Joan Mir è considerato uno dei talenti più puri di questo Motomondiale. Nel 2017 ha vinto il mondiale in Moto3 dominando la categoria come non si vedeva dai tempi di Marquez e di Rossi. Quest’anno sta prendendo confidenza con la Moto2, dove a Le Mans ha colto il suo primo podio stagionale.

Nonostante sia solo al suo primo anno nella categoria di mezzo già sembrano essersi accese le sirene della MotoGP. Dopo l’addio di Iannone in Suzuki, il team giapponese aveva provato un approccio con Jorge Lorenzo, ma ora sembra in dirittura d’arrivo la trattativa proprio con Joan Mir.

Mir sempre più vicino a Suzuki

Come riportato dai colleghi di “Sky Sport”, il giovane spagnolo incalzato sull’argomento ha così risposto: “Aspettiamo che sia così (l’arrivo in MotoGP), ma è sempre stato il mio sogno guidare qui, che è il massimo, non c’è niente più di questo. Speriamo che possiamo chiudere in questi giorni tutto e dare la notizia il più presto possibile. Ancora non mi immagino di correre con tutti questi grandi campioni, ma aspettiamo”.

Insomma se non è ufficiale poco ci manca. Joan Mir sarà un pilota Suzuki nel 2019 e tanti saluti all’opzione Jorge Lorenzo, che sembra sempre di più destinato a passare di nuovo in Yamaha. Lo spagnolo del Team Marc VDS in ogni caso ora è concentrato a pieno regime sulla stagione in Moto2.

Mir aveva gli occhi puntati addosso di tanti team, per Suzuki quindi potrebbe essere davvero un grande colpo. Anche la Honda, infatti, ci aveva fatto un pensierino per affiancarlo a Marc Marquez, ma a quanto pare la cosa poi non è andata più in porto.

Antonio Russo