CONDIVIDI
Joan Mir e Romano Fenati
Getty Images

Moto2, Joan Mir scrive a Romano Fenati: “Meriti un’altra possibilità”

Joan Mir sa molto bene cosa vuol dire combattere in campo con Romano Fenati. Il pilota spagnolo e l’italiano si sono incontrati cinque volte sul podio l’anno scorso , una stagione in cui Mir ha ottenuto il suo primo titolo mondiale Moto3 davanti a Fenati, che ha conquistato il secondo posto nella categoria cadetta, segnando la sua migliore stagione nel Motomondiale con tre vittorie e cinque secondi posti.

Dal momento che Romano ha deciso di commettere l’errore più grande della sua vita premendo il freno di Stefano Manzi domenica scorsa, il pilota di 22 anni vive un vero incubo da cui sembra non riuscire a svegliarsi. Ha esaurito le attrezzature per quest’anno e per il prossimo, la sua famiglia sta ricevendo minacce di morte, potrebbe essere accusata di tentato omicidio se il pubblico ministero di Rimini decidesse di aprire una procedura e, inoltre, è stato lasciato senza la necessaria licenza FMI per disputare gare.

Tutto questo accumulo di eventi accaduti nelle ultime 48 ore ha portato Romano Fenati ad annunciare il suo ritiro, sotto una pioggia di critiche da parte di spettatori e colleghi. Pochi piloti e compagni hanno avuto il coraggio di inviare un messaggio al pilota italiano per fermare il linciaggio pubblico. Uno di questi è Joan Mir che ha mandato un messaggio sui social: “Ciao @fennyfive. L’ultimo GP di Misano hai fatto un errore ingiustificabile mettendo a rischio la vita di un collega. Questa azione non è degna di un pilota, e, naturalmente, meritava una dura punizione. L’anno scorso eri un grande rivale e mi hai spinto verso il limite per tutta la stagione, abbiamo avuto mille battaglie, ma ti sei sempre comportato come un grande pilota e sportivo in pista. Ci siamo incontrati molte volte sul podio e ho potuto vedere che eri un nobile non solo nella vittoria, ma anche nella sconfitta. Penso che sei una grande persona. Non mollare e lotta per il tuo futuro come un pilota, tutti meritano una seconda e anche una terza possibilità. Si lavora per correggere quegli impulsi che a volte tradiscono e fa brutti scherzi. Torna in pista come un grande pilota”.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Ciao @fennyfive , el pasado GP de Misano cometiste un error injustificable poniendo en riesgo la vida de un compañero. Esta acción no es digna de un piloto como tú, y por supuesto merecía un duro castigo. El año pasado fuiste un gran rival y me llevaste al limite durante toda la temporada, tuvimos mil y una batallas, pero siempre te comportaste como un gran piloto y deportista en la pista. Coincidimos muchas veces en el podio, y pude apreciar que eras noble no solo en la victoria, sino también en la derrota. Creo eres una gran persona. No te rindas y lucha por tu futuro como piloto, todo el mundo merece una segunda y hasta una tercera oportunidad. Trabaja para corregir esos impulsos que a veces te traicionan y te juegan malas pasadas, y regresa a la pista como ese gran piloto que eres. Nos quedan mil batallas por disputar!!! 💪💪💪 @motogp

Un post condiviso da MIR36 (@joanmir36official) in data:


Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su Google News.