CONDIVIDI
Jack Miller (Getty Images)

MotoGP | Jack Miller contento per il risultato

Jack Miller quest’anno è passato in Ducati Pramac, dove ha trovato ad attenderlo una buona GP 17. L’australiano è apparso subito entusiasta della moto di Borgo Panigale tanto che già dai test invernali ne ha parlato davvero benissimo. Durante le qualifiche del GP d’Argentina però è riuscito a fare il colpaccio mettendosi davanti a tutti azzeccando la scelta della gomma.

Come riportato da “Motorsport.com”, Jack Miller ha così commentato la sua pole: “La verità è che non ho pensato molto. Ho guardato il resto della pista ed era più o meno buona. Ho cercato di ottenere il massimo, ero persino più veloce nel giro precedente, ma sono quasi caduto e mi sono spaventato”.

Scelta azzeccata

Il rider australiano ha poi continuato: “Il mio obiettivo era entrare e fare un buon giro. Poi mi son detto di giocarmela, ho messo le slick e la verità è che ha funzionato bene questa volta la mia scelta. Sapevo che avevo bisogno almeno di 3 giri per capire le gomme. Qualcuno ci stava provando, i tempi non erano poi così male”.

Infine Jack Miller ha così concluso: “Credo di potermela giocare per il podio. Abbiamo fatto un passo avanti sotto la pioggia nella FP4, ma non so se sarà abbastanza. Sull’asciutto andiamo bene”.

Insomma l’australiano sembra fiducioso di non essere solo una meteora in questo weekend sudamericano, anzi, punta a giocarsi tutte le sue carte per fare una bella gara domani.

Antonio Russo

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori