CONDIVIDI
Lorenzo Baldassarri
Lorenzo Baldassarri (©Getty Images)

Lorenzo Baldassarri si appresta a correre la quarta stagione nel Motomondiale, dopo un finale di campioanto 2015 davvero scintillante, che lo ha visto sempre lottare per le posizioni di vertice e conquistare il suo primo podio sul circuito di Phillip Island. In un’intervista esclusiva a Tuttomotoriweb il 19enne marchigiano della VR46 Riders Academy racconta la sua preparazione in vista del 2016 e gli allenamenti al Ranch di Tavullia.

L’obiettivo di Lorenzo Baldassarri è proseguire la scia vincente della seconda metà di stagione, in sella alla Kalex del team Forward Racing, e migliorare il 9° posto in classifica finale. Attualmente è fermo per un infortunio, che lo ha costretto a saltare la partecipazione al Superprestigio, ma presto ritornerà in moto per dare il meglio di sè e tornarsi ad allenare al Ranch di Valentino Rossi, un luogo in cui resta sempre affascinato e dove sta crescendo dal punto di vista professionale e umano.

 

D.Come va con l’infortunio e fra quanto tempo potrai tornare in moto?

R. Diciamo bene perchè sono stato subito operato dal dottor Mir, ci vorranno cinque settimane per tornare in moto, ma fra due settimane posso tornare a muoverlo, quindi comincerò la riabilitazione.

 

D. Ci racconti una giornata tipo al Motor Ranch di Tavullia?

R. Al Ranch di solito andiamo di sabato ma può succedere anche di andare durante la settimana, ci diamo appuntamento verso le 14 e aspettiamo che arrivi il boss, Valentino, ci cambiamo e giriamo fino a quando non va via la luce, a volte giriamo quasi di notte. Poi organizziamo una cena, ci scambiamo qualche battuta, ridiamo e cerchiamo di rubare qualche segreto, qualche consiglio.

 

D. Dopo il podio in Australia quale sarà il tuo obiettivo per il 2016?

R. Il podio è stato importante perchè mi ha dato una gran carica e l’obiettivo è di ripartire belli carichi come nell’ultimo finale di stagione, essere lì a lottare davanti sin da subito e giocarsela con i migliori.

 

D. Come passi il tuo tempo libero? Hai abbastanza tempo per stare con gli amici e con la tua ragazza?

R. A me piace praticare qualsiasi sport, quindi nel tempo libero faccio un po’ di tutto, uscire con gli amici e la ragazza, giocare a tennis, a calcio e mi piace molto anche pescare nel lago perchè mi rilassa, mi piace andare in mountain bike.

 

D. L’anno scorso hai trionfato alla 100 km del Ranch in coppia con Nicolò Bulega. Quest’anno la concorrenza sarà più accanita…

R. La 100 km del Ranch ci sarà a metà gennaio e andremo belli carichi perchè mi piace troppo il Ranch, non vedo l’ora di tornare in sella. Non so come andranno le cose il prossimo anno, non so se sarò in coppia con Bulega come l’anno scorso, perchè le coppie le faremo lì al momento, tutti insieme. L’anno scorso è stato davvero bello!”.

 

 

 

Luigi Ciamburro