CONDIVIDI
Jorge Lorenzo
Jorge Lorenzo (getty images)

Nel giorno della sentenza del Tas di Losanna sulla penalizzazione di valentino Rossi scendono in pista anche i genitori di Jorge Lorenzo e del pesarese, i due piloti della Movistar Yamaha che si contenderanno il titolo mondiale della MotoGP a Valencia.

La presa di posizione del padre del pilota maiorchino Chico Lorenzo, ha quasi dell’incredibile, schierandosi a spada tratta con il Dottore: “Non c’è stato calcio. Dica quel che vuole la telemetria di Marquez, non credo alla Honda. È stato solo un riflesso di Rossi, la sua azione non meritava alcuna sanzione. Io avrei castigato Marquez per aver rotto le palle – ha ammesso in un’intervista riportata da ‘La Gazzetta dello Sport -. Se Rossi vincerà il titolo a 36 anni sarà impressionante”.

Una dichiarazione che rema contro il pensiero di suo figlio Jorge Lorenzo, che al Tas di Losanna ha presentato proprio una documentazione relativa alla telemetria della Honda, la scuderia avversaria, o forse quella futura… La sentenza finale del Tribunale Arbitrale dello Sport arriverà tra poche ore e lascia tutti con il fiato sospeso, piloti e tifosi. Di certo sarà un week-end infuocato a Valencia, una pagina di storia che ricorderemo per sempre.