CONDIVIDI
Randy Mamola (Twitter)

MotoGP | Grande Commozione per Randy Mamola

Randy Mamola è da sempre una leggenda del Motomondiale. Nonostante in carriera non è mai riuscito a vincere il mondiale, è comunque ricordato come uno dei rider più forti nella storia delle moto grazie alle sue grandissime capacità nel controllare il mezzo. In carriera, infatti, lo statunitense si è reso protagonista di tantissimi salvataggi al limite.

In carriera Randy Mamola ha guidato per Suzuki, Honda, Yamaha e Cagiva e in tre occasioni si è laureato vice-campione del mondo nella classe 500. La sua carriera si è esaurita nel 1992 dopo 13 successi, 57 podi e 5 pole.

Grande emozione per lui

Dopo il ritiro ha fatto il commentatore per delle gare di MotoGP per Eurosport ed è comunque rimasto nel paddock a dispensare consigli a chiunque gli chiedesse lumi su come facesse a restare sempre in piedi su quella moto.

Oggi però per Randy Mamola è un giorno davvero speciale. Il pilota americano, infatti, è entrato nella Hall of Fame della MotoGP. L’ex rider è apparso emozionato e felice di questa cosa. Ha ringraziato tutti, partendo dai propri genitori che lo hanno sempre sostenuto nell’arco della sua intera carriera.

Vedendo il Motomondiale lì ai suoi piedi Randy Mamola non ha contenuto l’emozione ed è scoppiato letteralmente in lacrime. Prima dei Valentino Rossi e dei Max Biaggi, il motociclismo era legato indissolubilmente alla figura di questo straordinario talento. Un gatto, che cascava sempre in piedi.

Antonio Russo