CONDIVIDI
Giacomo Agostini (Getty Images)

MotoGP | Giacomo Agostini: “Rossi e Marquez litigano? Non devono mica sposarsi”

Giacomo Agostini è sicuramente tra le leggende del motociclismo e proprio per questo nessuno meglio di lui può capire la situazione che vivono Valentino Rossi e Marc Marquez. Anche lui, infatti, tante volte in carriera si è ritrovato a dover lottare con gli avversari dentro e fuori la pista, proprio come sta accadendo al Dottore e allo spagnolo.

Come riportato da “Marca”, Giacomo Agostini ha così commentato la situazione tra Marquez e Rossi: “Queste sono situazioni difficili da giudicare. Marquez è ancora un ragazzo così giovane e la prima cosa che ha detto, il fatto che ha teso la mano a Valentino e lui non ha accettato è sbagliato, forse non era tempo per questo. Quello che dico è che tutto questo non importa a nessuno. La cosa importante è che ci fanno divertire e danno spettacolo, che siano amici o no poco importa, non devono sposarsi. Ognuno deve fare il proprio lavoro e devono darci spettacolo”.

Per Agostini sono polemiche inutili

L’ex rider italiano ha poi continuato: “Valentino da un lato sostiene che non ha mai fatto queste cose e non accetta le scuse, dall’altro Marquez corre lo stesso, non cambia niente per noi, è solo una polemica inutile. Il rispetto ci deve essere, ma il resto non è necessario. Marquez si è scusato e Valentino non lo accetta, ma ha le sue ragioni, non possiamo forzare nessuno”.

Infine Giacomo Agostini ha così concluso: “Tutti i piloti giocano con la morte ed è un peccato sentire quei fischi. Per quanto riguarda la questione Lorenzo credo che ormai sia troppo tardi. Ha firmato con Honda. Era stato preso per vincere il titolo con Ducati e non l’ha fatto e la Rossa non poteva più spendere quei soldi”.

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su Google News.

Antonio Russo