CONDIVIDI
Maverick Vinales
Maverick Vinales (©GettyImages)

MotoGP | Freddie Spencer: “Vinales e Lorenzo deboli psicologicamente”

La leggenda del motociclismo Freddie Spencer analizza il comportamento di Jorge Lorenzo e Maverick Vinales dopo l’esordio stagionale in Qatar. Due grandi personalità della MotoGP che forse patiscono una certa fragilità psicologica, soprattutto quando i risultati tardano ad arrivare.

L’ex campione del mondo Freddie Spencer è convinto che la psiche di Vinales e Lorenzo non sia così forte come quella degli altri top rider della MotoGP. “Maverick ha probabilmente maggiori problemi con carichi variabili. In alcune sessioni, lui è molto veloce, in altre no – ha detto a Motorsport.com -. La questione è se ciò sia dovuto al materiale o se bisogna lavorare sulla sua psiche e le sue emozioni… In alcune sessioni ha mostrato la sua frustrazione”.

Freddie Spencer scorge qualche debolezza psicologica anche in Jorge Lorenzo, tre volte campione del mondo in classe regina in sella alla Yamaha, ma in difficoltà a instaurare un positivo feeling con la Ducati Desmosedici: “Dopo il miglior tempo a Sepang, c’è stata la discussione sui tagli economici, non direi che questa è la ragione, ma lui è molto sensibile… Le emozioni sono buone finché sono sotto controllo. Possono essere un aiuto se si deviano le emozioni nella giusta direzione. Ma i tuoi sentimenti possono restare accanto alla pista e ostacolare il pilota… Sembra che Jorge Lorenzo non abbia il controllo al momento”.

Per l’ex campione americano la vera sorpresa del Qatar porta il nome di Maverick Vinales, in grado di recuperare posizioni nella seconda parte di gara dopo un inizio tutto in salita: “La notizia positiva è che la Yamaha pare abbia risolto i problemi con l’usura dei pneumatici negli ultimi cinque o sei giri come confermato da Valentino… Entrambi erano forti in Yamaha e ciò dovrebbe dare loro fiducia nelle prossime gare”.