CONDIVIDI
Franco Morbidelli (Getty Images)

Siamo appena ad inizio stagione, ma Franco Morbidelli è già sulla bocca di tutti. Il pilota romano sinora è già entrato nella storia della Moto2 mettendo a segno 4 vittorie (di cui 3 consecutive) e un 4° posto. Protetto dall’ala di Valentino Rossi, Morbidelli dovrebbe approdare quasi sicuramente in MotoGP nella prossima stagione, ma non si conosce ancora la sella che lo ospiterà. Il team clienti Yamaha Tech3 ha già rinnovato il contratto a Zarco e Folger.

Come riportato da “ServusTV”, il team manager di Franco Morbidelli ha ammesso: “Siamo sicuramente in trattativa. Per ora però è ancora troppo presto, non c’è ancora nulla di firmato. Dobbiamo ancora chiarire due o tre piccoli punti”. Lo stesso pilota romano, subito dopo il Gran Premio del Mugello aveva dichiarato: “L’anno prossimo voglio andare in MotoGP, ma stiamo ancora lavorando sulla cosa. Per ora mi concentro sul mio lavoro, il mio compito è quello di fare buoni risultati in Moto2, in modo da poter ottenere una buona moto in MotoGP l’anno prossimo. Staremo a vedere”.

Il Team LCR potrebbe essere un’opportunità

In MotoGP, Franco Morbidelli potrebbe approdare al team Honda Marc VDS, al posto di Tito Rabat, anche se il pilota romano sembra ambire a una moto un po’ più prestante. L’opportunità ideale potrebbe quindi prendere il nome del Team LCR di Lucio Cecchinello.

Il manager italiano, come riportato da “Speedweek.com”, avrebbe, infatti, dichiarato: “Al 50%, l’anno prossimo competerò nel campionato MotoGP con 2 moto. Nakagami potrebbe essere un’opportunità per noi, ma prima dobbiamo capire da Honda se questo progetto della seconda moto può essere portato in porto. So che il marchio giapponese vuole le sue certezze prima dell’estate, quindi ne parleremo”.

Nakagami, attualmente sta disputando una buona stagione in Moto2, ma indubbiamente è parso meno maturo di Morbidelli. Sta di fatto che Honda spingerebbe forte per avere un pilota giapponese nel paddock. In ogni caso più di una volta Lucio Cecchinello ha strizzato l’occhio a Franco Morbidelli e chissà che il Team LCR non possa ospitare sulla sua nuova seconda sella proprio il pilota romano, nuovo astro nascente italiano.

Antonio Russo

 

 

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori