CONDIVIDI
Ducati e Trenitalia (Twitter)

Morto un papa se ne fa un altro o meglio morto uno sponsor se ne trova subito un altro. In casa Ducati sembrano aver digerito bene la rescissione con Tim dopo 14 anni di partnership e sembrano aver trovato già nuovi marchi che andranno a foraggiare le casse della Rossa.

Durante la presentazione delle nuove moto Ducati ha annunciato Trenitalia come nuovo sponsor. L’azienda ferroviaria sarà particolarmente attiva in occasione dei Gran Premi del Mugello e di Misano quando Frecciarossa sarà il vettore ufficiale di Ducati.

Pronto anche un nuovo sponsor

Naturalmente grande soddisfazione da parte sia di Ducati che di Trenitalia per questa nuova partnership messa in piedi. Ci saranno tante promozioni e collaborazioni organizzate con il team e i piloti. Non è dato ancora sapere se le scontistiche saranno legate al possesso dei biglietti dei due GP italiani, ma è probabile sia così.

Intanto Ducati si prepara ad una nuova entusiasmante stagione. Dopo l’exploit di Andrea Dovizioso nella passata stagione molti si aspettano di rivedere anche quest’anno l’italiano sul tetto del mondo a battagliare con Marc Marquez.

In Ducati però l’uomo più atteso è senza ombra di dubbio Jorge Lorenzo. Lo spagnolo l’anno scorso è stato convinto a passare con la Rossa da un contratto faraonico, ma non ha soddisfatto le attese sin qui. Ora però deve dimostrare di essere all’altezza della situazione replicando quantomeno i risultati del suo compagno di team.

Per quanto concerne il capitolo sponsor, invece ha destato molto scalpore l’inserimento del colore grigio su tute e livree. C’è già chi è pronto a scommettere che questa novità cromatica servirà a fare spazio al nuovo partner IQOS, marchio di Philip Morris.

Antonio Russo