CONDIVIDI
Troy Bayliss (Getty Images)

MotoGP | Ducati all’asta, Troy Bayliss straccia Lorenzo e Dovizioso

Troy Bayliss ha lasciato un segno indelebile nella storia del motociclismo e della Ducati. Nonostante i suoi 49 anni l’asso australiano ancora fa mangiare la polvere ai propri avversari in pista e a quanto pare anche fuori.

L’amore dei tifosi della Ducati nei suoi confronti è puro e incondizionato e lo dimostrano i dati derivanti dalla vendita all’asta delle moto utilizzate dai vari campioni della Rossa al World Ducati Week.

Cifre da capogiro per Pirro

Tutti i piloti Ducati, compreso lo stesso Troy Bayliss, infatti, si sono sfidati in una gara mozzafiato vinta poi da Michele Pirro. Durante il weekend però tra i più acclamati insieme a Casey Stoner è stato proprio il grande rider australiano.

A fine weekend, le moto, messe all’asta ad oggi hanno tutte raggiunto prezzi da capogiro. Stiamo parlando di pezzi pregiati da collezione, che hanno livree personalizzate per l’occasione. Sono delle Panigale V4 S possenti, bellissime e soprattutto velocissime.

Al momento ci sono ancora quasi 5 giorni per potersi aggiudicare queste splendide moto che oscillano tutte o quasi tra i 30 e i 40mila euro come prezzo attuale d’asta. La voce fuori dal coro però sembra rappresentata proprio dalla moto di Troy Bayliss, che al momento ha raggiunto il costo di 82700 euro, contro i 40700 della moto di Lorenzo e 41mila di quella di Dovizioso.

Si difende bene, invece il vincitore Michele Pirro, la cui moto ha raggiunto i 40150 euro, meno bene, invece, Danilo Petrucci la cui Panigale ha totalizzato al momento come massima offerta 33050 euro, dietro anche al compagno di team Jack Miller che ha toccato quota 34200 euro.

Insomma nonostante l’età e una vita da fuoriclasse vissuta in Superbike, non certo in MotoGP come Lorenzo o Dovizioso, la leggenda di  Troy Bayliss sembra ancora tirare molto di più, segno forse che i tifosi Ducati più che alla fama guardano al senso di appartenenza del pilota e l’australiano è sicuramente un vero ducatista. Peccato non poter valutare la vendita anche della moto di Stoner, siamo certi che avrebbe raggiunto anche quella cifre da capogiro.

Antonio Russo

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori