CONDIVIDI
Andrea Dovizioso Jorge Lorenzo Ducati Team
Andrea Dovizioso, Jorge Lorenzo e il Ducati Team (©Getty Images)

Il 2017 della Ducati è stato sopra le aspettative. Ci si attendeva dei passi avanti dopo un buon 2016, ma non che Andrea Dovizioso potesse lottare per il titolo MotoGP.

Il forlivese ha vinto sei gare, le stesse del campione del mondo Marc Marquez. E’ stata una bella lotta la loro. In particolare i duelli in Austria e Giappone hanno fatto emozionare. Purtroppo alla Desmosedici è mancato qualcosa per poter vincere il Mondiale. Però la stagione è sicuramente da incorniciare. Per quanto riguarda Jorge Lorenzo, al suo primo anno in Ducati ha avuto delle difficoltà nella prima parte dell’anno. Però nella seconda è progressivamente migliorato. C’è fiducia in ottica 2018.

MotoGP, Ducati vincerà il titolo nel 2018?

Dopo aver sfiorato il titolo MotoGP nel 2017, in Ducati si aspettano di fare l’ultimo step per vincerlo nel 2018. Ovviamente non sarà facile, dato che anche Honda e Yamaha vorranno fare progressi per giocarsela. A Borgo Panigale possono partire da una buona base e lavorarci per fare un ulteriore upgrade.

Andrea Dovizioso ha dimostrato di poter vincere. Dopo anni in cui era considerato un buon pilota, ma non un vincente, nel 2017 ha fatto un salto di qualità evidente. Adesso, però, è atteso alla prova più difficile: confermarsi. Il forlivese è convinto che anche nel 2018 se la giocherà, così da dimostrare che l’ultima stagione non è stata ‘casuale’. Anche noi pensiamo che sarà ancora là davanti, però sarà la pista a parlare.

E nel prossimo campionato MotoGP ci sarà anche un Jorge Lorenzo che potrebbe giocare un ruolo da protagonista con costanza. Dopo un anno di ‘apprendistato’ ben pagato, il maiorchino nel 2018 non potrà sbagliare. Lo ha detto anche il suo capo-tecnico Christian Gabarrini. Non ci saranno scuse per non vederlo in lotta per il titolo. La Ducati è una moto competitiva e, con una stagione di esperienza alle spalle, dovrà battagliare con Marc Marquez & C.

La casa di Borgo Panigale nel 2018 potrebbe avere due alfieri a contendersi il Mondiale. Ovviamente sia Dovizioso che Lorenzo dovranno essere bravi a non ostacolarsi a vicenda. Quest’anno hanno avuto un buon rapporto nel complesso, però quanto lotti per il titolo le cose possono cambiare. Aumentano la competizione e le tensioni. In Ducati dovranno gestire bene qualsiasi situazione.

 

Matteo Bellan