CONDIVIDI
Andrea Dovizioso
Andrea Dovizioso (©Getty Images)

Movistar MotoGP ha pubblicato un’anteprima dell’intervista con Jorge Lorenzo durante il Gran Premio dell’Argentina, una conversazione in cui il cinque volte campione del mondo ha offerto dichiarazioni inaspettate sul suo compagno di squadra, Andrea Dovizioso. “Dovi è sempre molto intelligente, praticamente sa tutto. Durante la mia carriera ha cercato di demoralizzarmi e continua anche a farlo anche ora che è il mio compagno di squadra, non è qualcosa di nuovo per me”.

Dichiarazioni che lasciano presagire un’atmosfera abbastanza tesa nel box Ducati, alla vigilia di una gara che si preannuncia difficile per le Rosse di Borgo Panigale in difficoltà tra le lunghe curve argentine. Ma il Dovi ha messo subito una pezza alle parole roventi del compagno di team: “La rivalità è normale, siamo tutti avversari e cerchiamo sempre di essere i migliori. Dal 2001 siamo nella stessa categoria e molte cose ci sono successe. Abbiamo fatto gare in diverse categorie, con diverse moto e anche con la stessa moto, c’è sempre stata una rivalità, sia in pista che fuori, ma è normale. Non sono un pilota molto politico, l’anno scorso i miei risultati sono, francamente, il risultato del lavoro svolto su di me e non su altri”.

il forlivese risponde con i risultati e il lavoro in pista, Jorge Lorenzo sembra patire la sua presenza. Difficile immaginare che entrambi i piloti decidano di convivere ancora per altri due anni nella stessa scatola. Giorni fa, in merito ai rinnovi dei contratti, Andrea Dovizioso ha chiosato: “Non so se Lorenzo troverà l’accordo, non mi interessa più di tanto come farà la sua trattativa”. A questo punto dobbiamo aspettarci un mercato piloti infuocato? Subito prima o dopo Austin ne vedremo delle belle e in casa Ducati Danilo Petrucci resta affacciato alla finestra…