CONDIVIDI
Davide Tardozzi (Getty Images)

MotoGP | Davide Tardozzi: “Stoner vuole ritirarsi. Dovizioso lotterà per il titolo”

La Ducati sta vivendo sicuramente un momento d’oro e solo a causa di qualche errore iniziale dei suoi piloti oggi si ritrova quasi fuori dalla lotta per il titolo che sembra un affare per il solo Marquez. Intanto però a Borgo Panigale si continua a lavorare per l’anno prossimo.

Come riportato dai colleghi di “Corse di moto” il team manager Ducati, Davide Tardozzi in merito all’idea Yamaha di cambiare gli orari delle gare ha così dichiarato: “Per noi gli orari non devono cambiare. Non vediamo la necessità di farlo. Questa è stata una proposta, non ho sentito di proposte ufficiali, ma per quanto ci riguarda non ne vediamo la necessità”.

Dovizioso si giocherà il titolo

Il manager Ducati ha anche parlato delle novità battezzate nei test da Michele Pirro: “Lui lavora sempre su progetti futuri. La GP19 è un’evoluzione della moto precedente e non una rivoluzione, ha solo provato alcune piccole novità, ma nulla di particolare. Stoner vorrebbe ritirarsi, però non abbiamo ancora deciso definitivamente, dobbiamo ancora parlare con lui”.

Infine Davide Tardozzi ha parlato della stagione di Dovizioso: “C’è amarezza, ma nessun rimpianto verso Andrea che sta facendo sicuramente meglio. Siamo grati a lui per quanto ha fatto nella passata stagione e per quello che sta facendo quest’anno. Ci sono volte in cui sbagliamo noi, volte in cui sbaglia lui e a Jerez ad esempio è rimasto coinvolto in un incidente di gara. Lui è molto competitivo e lo sarà anche nella prossima stagione dove si giocherà sicuramente un’altra volta il mondiale”.

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su Google News.

Antonio Russo