CONDIVIDI
Danilo Petrucci (Getty Images)

MotoGP | Danilo Petrucci: “Rossi è come Maradona, Marquez è Cristiano Ronaldo”

Danilo Petrucci, numeri alla mano, sta vivendo la migliore stagione della sua carriera. Il rider italiano, infatti, nonostante qualche podio in meno rispetto al 2017 è riuscito già a migliorare di due punti il record di punti della passata annata grazie ad una maggiore continuità di rendimento.

A rendere però più dolce questo 2018 a Danilo Petrucci ci ha pensato soprattutto la Ducati che ha deciso di sostituire Jorge Lorenzo proprio con il pilota della Pramac. Un sogno che si realizza per lui che è sempre cresciuto nel mito di Loris Capirossi e della Rossa.

Petrucci orgoglioso di correre in Ducati

Come riportato da “Sky Sport”, Danilo Petrucci in merito all’argomento ha così dichiarato: “Correre nel team ufficiale della Ducati penso che sarà figo. La gara in cui mi sono divertito di più è stata Motegi 2017 che ho fatto podio. Il momento più difficile della mia carriera, invece, è stato quando mi sono rotto il polso a Jerez nel warmup”.

Il rider della Pramac ha poi continuato: “I piloti più forti che ho sfidato sono stati Rossi, Marquez e Lorenzo. La moto che mi è rimasta nel cuore è la Yamaha R6, la Ducati 1098 e poi la moto di quest’anno. Come social mi piace molto Instagram perché contano solo le foto e non quello che c’è scritto sotto. Per come ha fatto conoscere le moto credo che il Rossi del calcio sia Maradona. Marquez, invece, è più Cristiano Ronaldo, se parliamo di me, invece, mi viene in mente Gattuso. Tanto istinto, tanto correre, al momento poca gestione”.

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su Google News.

Antonio Russo

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori