CONDIVIDI
Danilo Petrucci (Getty Images)

MotoGP | Danilo Petrucci pensa che bisogna girare di più

Danilo Petrucci è pronto a giocarsi tutto in questa stagione. La situazione è chiara, in casa Ducati i due piloti sono in trattativa e a Borgo Panigale dovranno limare il contratto di Dovizioso al rialzo e quello di Lorenzo al ribasso. La situazione è ancora in divenire e potrebbe indubbiamente aprire scenari interessanti per quanto concerne proprio Petrux.

Danilo Petrucci, infatti, è al passo d’addio con la Pramac e punta a fine anno a passare in un team ufficiale. Il rider italiano potrebbe approdare proprio in Ducati, anche se ad oggi questa ipotesi sembra lontana. Più probabile, invece, l’ingaggio da parte di Aprilia, che da tempo lancia ammiccamenti nei suoi confronti.

Petrucci vuole girare di più

Come riportato da “Sky Sport”, Danilo Petrucci, a margine di queste prove libere che lo hanno visto assoluto protagonista ha così dichiarato: “Nei test giravo forte, riuscivo a fare sempre le stesse cose, ma lì venivo da tre giorni in cui avevo girato. Ho fatto un tempo che non avevo mai fatto qua. L’ho fatto, però non mi sentivo bene sulla moto ancora. Secondo me c’è da girare perché purtroppo i turni sono molto pochi e si riescono a fare 3-4 crono per run”.

Il rider di Pramac, ha infine concluso: “Rispettare le aspettative non è mai facile, però abbiamo dimostrato che quello che dicevamo era vero”. Insomma a quanto pare l’italiano è sempre più convinto dei propri mezzi e probabilmente nella sua testa c’è fisso l’obiettivo di dimostrare di essere più veloce di uno dei due piloti ufficiali.

Antonio Russo