CONDIVIDI
Danilo Petrucci (Getty Images)

MotoGP | Danilo Petrucci è soddisfatto di questa nuova Ducati

Danilo Petrucci arriva da una stagione davvero eccezionale. Il pilota del Team Pramac, infatti, nel 2017 ha portato a casa ben 3 podi e una serie di prestazioni di ottimo livello. Il rider italiano ha attratto su di sé l’attenzione di diverse squadre. Il suo percorso con il team clienti Ducati, infatti, è praticamente terminato.

Il desiderio di Danilo Petrucci per il 2019 sarebbe quello di vestire i panni di una squadra ufficiale. In Ducati la situazione sembra abbastanza chiusa, con Dovizioso e Lorenzo che stanno trattando entrambi il rinnovo e sembrano intenzionati a restare. Per ora le opzioni più calde sembrano essere Aprilia, Suzuki e KTM.

Petrucci comincia a lavorare sulla nuova moto

La squadra italiana più volte ha mostrato un certo interesse per il rider di Terni. In Suzuki, invece, uno tra Rins e Iannone potrebbe decidere di cambiare aria a fine anno. Infine gli austriaci potrebbero formare un clamoroso dream team giovane e forte formato da Zarco e lo stesso Petrucci.

Come riportato da “Motorsport.com”, Danilo Petrucci ha così parlato della nuova moto: “Ora possiamo lavorare sui dettagli perché se hai una buona puoi provare cose diverse e se è necessario tornare alla base che è pur sempre buona. La cosa importante è che si lavori bene sull’accelerazione. Se freni ad inizio curva devi fare attenzione che la moto non scivoli, cosa che purtroppo accade velocemente a 260 km/h. La nuova Ducati mi piace, è la migliore moto che ho mai guidato in MotoGP“.

Nella prima gara dell’anno Danilo Petrucci ha subito dato prova di avere una buona confidenza con la nuova moto. Il pilota italiano, infatti, ha chiuso al 5° posto, a ridosso della zona podio.

Antonio Russo

 

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori