CONDIVIDI
Valentino Rossi e Jorge Lorenzo (Getty Images)

MotoGP | Dalla Spagna: Jorge Lorenzo meglio di Valentino Rossi

Jorge Lorenzo con la vittoria di domenica ha dato uno schiaffo alle tante critiche ricevute in questi due anni e mezzo. Il pilota spagnolo, infatti, è riuscito finalmente a trovare la sua prima vittoria in Ducati. Un risultato che rincorreva da tanto.

Dopo l’addio dalla Yamaha e il passaggio a Borgo Panigale, un po’ come capitò anche a Valentino Rossi, lo spagnolo si è ritrovato a fronteggiare una moto molto lontana dal suo stile di guida. Jorge Lorenzo, infatti, è sempre stato abituato a sfruttare la percorrenza in curva e a guidare in maniera dolce, tutto ciò va letteralmente in contrapposizione con la Desmosedici, una moto scorbutica, che vive di staccate e accelerazioni potenti.

Lorenzo e Rossi legati dall’addio a Ducati

A quanto pare però in Ducati hanno lavorato per avvicinare questa moto allo stile di Lorenzo, tanto che al Mugello è arrivata una fantastica vittoria per lo spagnolo. L’ex Yamaha è riuscito lì dove anche Valentino Rossi non era mai riuscito. Il Dottore, infatti, nel suo biennio a Borgo Panigale non vinse neanche una gara.

Non a caso i colleghi di “Marca” oggi titolano: “Lorenzo ha già superato con Ducati quello che ha fatto Rossi“. Nel primo anno in Ducati, Valentino Rossi chiuse 7° con 139 punti e un solo podio in Francia. Lo spagnolo, invece, nel 2017 ha chiuso ugualmente al 7° posto, ma con 137 punti e soprattutto 3 podi.

Per quanto concerne, invece, la sua seconda stagione, Valentino Rossi chiuse 6° con 163 punti e 2 podi, mentre Lorenzo attualmente ha 41 punti e un successo all’attivo. A prescindere dai freddi numeri però le storie del Dottore e di Jorge Lorenzo sembrano avere un unico grande punto di giunzione. Così come il 46, infatti, anche il 99 sembra pronto a lasciare la Ducati dopo appena 2 stagione tra polemiche e veleni.

Antonio Russo