CONDIVIDI
Marc Marquez (Getty Images)

MotoGP | Criville crede che Marquez vincerà tantissimo

Marc Marquez arriva da una gara eccezionale a Jerez. Il rider spagnolo, partito in sordina, ha guadagnato giro dopo giro posizioni sino ad issarsi in vetta. A quel punto il pilota HRC ha preso lentamente il largo vincendo la seconda gara consecutiva della sua stagione issandosi anche in testa alla classifica iridata.

Come riportato da “Marca”, l’ex pilota Alex Criville ha così parlato di Marc Marquez: “Grande gara di Marquez a Jerez, su un tracciato che sinora non gli era stato molto favorevole. Stranamente ha preso la gara con calma e in maniera molto intelligente. Vista questa Honda e la sua giovane età sono sicuro che godremo ancora di tante vittorie e tanti titoli”.

Iannone punti per il rinnovo

L’ex pilota spagnolo ha poi proseguito: “Seconda posizione per Johann Zarco, ancora una volta la migliore delle Yamaha. Dopo di lui Andrea Iannone, un buon risultato per il pilota italiano che sta conquistando punti per il suo rinnovo con Suzuki per la prossima stagione”.

Infine Criville ha commentato il terribile incidente che è avvenuto tra Lorenzo, Pedrosa e Dovizioso: “Peccato per l’incidente tra Dovi, Jorge e Pedrosa stavano facendo una grande gara e ci stavano offrendo davvero una lotta interessante. Dal mio punto di vista il contatto è un semplice incidente di gara. Fa parte del gioco ed è stata totalmente involontaria”.

Insomma secondo Criville quanto accaduto tra i tre piloti è stato un semplice incidente di gara. Nelle ore successive all’accaduto molto si è discusso sulle colpe Pedrosa e Lorenzo. Secondo una scuola pensiero il rider HRC doveva valutare meglio la situazione e non affondare il colpo, altri, invece, hanno sostenuto che lì l’alfiere Ducati doveva guardarsi alle spalle prima di buttarsi dentro in quel modo così deciso.

Antonio Russo