CONDIVIDI
Andrea Migno (©Getty Images)

Non poteva esserci circuito migliore per festeggiare la prima vittoria di Andrea Migno in Moto3. Il 21enne del team Sky Racing VR46 scrive la sua prima pagina di storia al Mugello vincendo davanti all’amico Fabio Di Giannantonio e allo spagnolo Guevara.

Migno regala il primo boato italiano sugli spalti dell’autodromo italiano e raggiunge un sogno rincorso da 51 GP. I primi complimenti sono arrivati dal maestro Valentino Rossi: “E’ stato bravissimo”. Merito anche suo e dei tanti allenamenti al Motor Ranch di Tavullia, a dimostrazione che l’Academy del Dottore sta pian piano coltivando i campioni del futuro.

Ottimo secondo posto anche per Fabio Di Giannantonio, che sale al terzo posto in campionato, a 37 punti da Mir, settimo al traguardo. Finiscono in zona punti anche Nicolò Bulega (10°), Enea Bastianini (11°) e Romano Fenati (13°).