CONDIVIDI
Loris Capirossi (Getty Images)

Loris Capirossi ha letteralmente scritto la storia della Ducati. La casa di Borgo Panigale ha visto la luce in MotoGP proprio con lui. Il pilota italiano ha portato a casa tanti successi con la Rossa e addirittura nel 2006 sfiorò il titolo mondiale poi vinto da Hayden.

In quell’anno Loris Capirossi fu frenato solo da un bruttissimo incidente a Barcellona innescato dal compagno di squadra Gibernau. Il ritiro in quella gara e le brutte prestazioni nei due GP successivi figlie dei dolori dovuti all’incidente allontanarono Capirex dal sogno iridato.

Ducati competitiva

Come riportato da “La Gazzetta dello Sport”, Loris Capirossi in merito alla prossima stagione ha così dichiarato: “Il 2018 sarà un super anno. Si partirà fra poco con i test a Sepang, speriamo di rivedere la riconferma Ducati. Lorenzo ora conosce meglio la moto e sarà più competitivo. Poi c’è sempre Valentino, lui è un combattente, ha ormai 39 anni, ma ha ancora tantissima voglia”.

L’ex rider ha poi proseguito: “Dovi l’anno scorso ha fatto un campionato strepitoso, Lorenzo dovrà dimostrare di essere competitivo almeno quanto Andrea. La Ducati ha un bel pacchetto. La moto funziona bene, quindi anche lo spagnolo potrà essere protagonista. Nessuno mette in dubbio il talento di Jorge”.

Loris Capirossi ha poi parlato anche del Dottore: “Vale non deve dimostrare niente, tutti conosciamo il suo talento. L’anno scorso ha avuto un po’ di sfortuna con i due infortuni. Deve partire nel modo migliore, certo combattere con ragazzi che hanno 15-16 anni in meno a lui non è facile. Spero però che Yamaha lo aiuti, l’anno scorso la moto è stata competitiva all’inizio e poi si è persa per strada”.

Infine l’ex Ducati ha così concluso: “Sarà dura quanto Vale deciderà di fermarsi. Trovo difficile trovare un suo erede. L’Italia sta sfornando tanti talenti e Morbidelli ne è un esempio. Però è ancora presto per pensare ad un successore di Vale, trovare uno come è ed è stato Valentino Rossi non è affatto facile”.

Intanto è di queste ore la notizia del divorzio tra Ducati e Tim. Il colosso di telefonia italiano cominciò la propria partnership con il marchio di Borgo Panigale ai tempi di Capirossi.

Antonio Russo

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori