CONDIVIDI
Cal Crutchlow (Getty Images)

MotoGP | Cal Crutchlow crede che la Honda abbia i migliori piloti

Cal Crutchlow è uno di pochi fortunati piloti che può vantare nel proprio score delle vittorie in MotoGP, per la precisione 2, entrambe ottenute nel 2016. Le buone prestazioni nel team di Cecchinello gli hanno consentito di ricevere un contratto dalla HRC, che starebbe pensando proprio a lui per sostituire l’eventuale partente Dani Pedrosa.

Come riportato da “Autosport”, Cal Crutchlow parlando dei rider in mano alla Honda ha dichiarato: “La moto non è la migliore, ma semplicemente Honda ha i migliori piloti. Guardando Marc e Dani ho imparato ad andare meglio in moto. Notoriamente questa è la moto più complicata da guidare in assoluto, basta guardare le immagini in TV”.

Una Honda migliorata

Il britannico ha poi ammesso un miglioramento tecnico rispetto alle stagioni passate: “Siamo molto più in forma rispetto alle stagioni precedenti, ma penso che i piloti stiano facendo un grande lavoro. Il Qatar non mi ha soddisfatto molto, ma sicuramente è migliorato il feeling con la moto”.

In questi mesi si è tanto parlato anche di un possibile coinvolgimento nella lotta al titolo anche dei team satellite, ma a spegnere gli entusiasmi ci pensa proprio Cal Crutchlow che taglia corto: “A fare la differenza sono le risorse che hai come team ufficiale, i soldi che spendi, lo staff e le persone. Le squadre factory hanno risorse infinite”.

Infine, sulle possibilità di vedere Zarco in Honda tronca subito il discorso: “Zarco è forte, ma ripeto quello che dico sempre, non sta guidando una Honda, quello che sta facendo non lo sta facendo con una Honda“. Insomma a quanto pare secondo Cal Crutchlow il francese bisognerebbe testarlo su un’altra moto prima di dare giudizi affrettati.

Antonio Russo

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori