CONDIVIDI
Cal Crutchlow (Getty Images)

MotoGP | Cal Crutchlow punta alla Superbike America

Cal Crutchlow nella sua carriera ha corso in diverse categorie. Il pilota britannico ha cominciato nel 2005 nel Supersport vincendo un mondiale, 5 gare e portando a casa 10 podi. Poi nel 2008 è passato in Superbike, lì ha corso con Honda e Yamaha arrivando al successo in 3 occasioni.

Dal 2011 il rider inglese è passato in MotoGP. Qui ha corso con Yamaha, Ducati e Honda vincendo 3 gare e salendo per 14 vole sul podio. Attualmente Cal Crutchlow è tra i candidati a prendere posto in sella alla 2a Honda.

Un futuro tutto da decifrare

Il ruolo di Dani Pedrosa all’interno dell’HRC, infatti, in questi ultimi mesi sta decisamente scricchiolando e il britannico, che con Honda ha già un contratto, sembra tra i papabili per prendere il suo posto. Naturalmente per farlo dovrà fare una grande stagione. Sinora Cal Crutchlow ha portato a casa un 4° e un 19° posto e una vittoria e per una domenica è stato al comando della classifica generale.

Come riportato da “MotoGP.com”, Cal Crutchlow in merito al proprio futuro ha così dichiarato: “Il mio piano è sempre stato quello di correre nell’AMA Superbike, e lo è ancora. I tracciati negli Stati Uniti sono simili, polverosi e duri. Adoro questo tipo di corse e vorrei correre lì”.

Insomma una notizia un po’ inaspettata alla luce dei risultati che sta raccogliendo in MotoGP. La Superbike America è una categoria in grande crescita, che negli ultimi anni ha lanciato tantissimi campioni, una categoria sicuramente adatta ad un pilota delle qualità di Cal Crutchlow. L’impressione però è che il rider britannico abbia davanti a sé ancora tanti anni di MotoGP.

Antonio Russo

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori