CONDIVIDI
Cal Crutchlow (Getty Images)

Cal Crutchlow sembra davvero entusiasta della propria moto. Il pilota britannico anche in Thailandia, infatti, sta raccogliendo buone sensazioni dalla sua Honda. Il rider HRC punta a guadagnarsi il posto nel team ufficiale a suon di grandi prestazioni.

Come riportato da “Speedweek”, Cal Crutchlow ha così dichiarato: “Il nostro ritmo è buono, secondo me siamo da podio. Volevo andare più veloce, ma dovevamo provare delle cose. Siamo felici dei test comparativi fatti, non posso rivelare dettagli. Domani voglio usare la posteriore morbida. La Michelin ci ha dato delle gomme da provare”.

Per Crutchlow grande Honda

Il pilota britannico ha continuato affermando: “La Honda ha fatto un ottimo lavoro. Sono sempre stato tra i più veloci anche senza ali. Non abbiamo bisogno della nuova carena per essere veloci. Abbiamo provato qualcosa di simile in Malesia e andavamo più forte senza, per me è solo uno spreco di soldi”.

Cal Crutchlow ha poi concluso parlando di alcuni rookie: “Il mio giro veloce è stato sporcato da Syahrin, ma è un bravo pilota, è stato catapultato su una delle moto più veloci senza alcuna preparazione. Morbidelli si è schiantato due volte nello stesso turno. I principianti hanno bisogno ancora di un po’ di esperienza. Franco deve ancora conoscere bene le Michelin. Lo stesso problema è successo a me l’anno scorso. Sono caduto più volte”.

Insomma a quanto pare Cal Crutchlow trova superflue le famose alette tanto decantate da Ducati e come nel suo stile non ne ha fatto tanto mistero. Il pilota britannico in questa stagione dovrà dimostrare di valere la fiducia accordatagli da HRC e magari potrebbe soffiare il posto a Pedrosa nella squadra ufficiale.

Antonio Russo

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori