CONDIVIDI
Michele Pirro (YouTube)

MotoGP | Bruttissimo incidente per Michele Pirro, ansia ai box (VIDEO)

Tanta ansia ai box per le condizioni fisiche di Michele Pirro, che è stato letteralmente scaraventato in aria dalla propria Ducati durante la FP2. Il pilota italiano dopo i primi controlli al Mugello è stato subito trasportato all’ospedale di Firenze in elicottero per controlli più approfonditi.

Ai colleghi di “Sky”, il dottor Angel Charte ha dichiarato: “Michele Pirro ha subito un trauma encefalico, un trauma toracico, addominale e lombare. Ha inoltre subito una sublussazione alla spalla destra. Il rider comunque parla ed è cosciente e muove gli arti”.

Si spera che sia solo una botta

A fargli eco anche il dottor Zasa: “Ha perso conoscenza per qualche minuto dopo aver battuto la testa. Ha subito una sublussazione alla spalla che abbiamo subito provveduto a ridurre. Bisogna verificare che non ci sia una piccola emorragia cerebrale, ma muove tutti gli arti. Gli fa male la schiena, ma non sembra aver riportato danni alla colonna vertebrale. Bisogna attendere i risultati della TAC, ma sicuramente siamo sollevati rispetto a quanto avevamo visto in TV”.

Infine anche Ciabatti ha parlato di quanto accaduto: “Michele Pirro non ricorda niente dell’incidente. Sembra non ci sia nulla di grave ma bisogna comunque attendere i risultati della TAC. Dobbiamo analizzare la moto per capire cosa sia successo. Sembra che si sia bloccata in curva. Speriamo che i risultati delle analisi confermino che si tratta solo di una botta”.

Pirro, infatti, si è improvvisamente piantato a terra con l’anteriore, tanto che la moto lo ha scaraventato con violenza in avanti. Bisognerà quindi capire se si è trattato di un errore umano, di una sfortunata casualità o di un problema meccanico alla moto.

Antonio Russo

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori