CONDIVIDI
Hector Barbera (Getty Images)

Hector Barbera corre nel Motomondiale dal 2002. In questi anni ha portato a casa tra 125, 250 e MotoGP: 10 vittorie, 32 podi, 9 pole e nel 2009 ha sfiorato il titolo mondiale in 250. Da quando è nella classe regina ha guidato quasi sempre una Ducati.

Nell’ultima stagione però Hector Barbera non ha brillato molto portando a casa solo 28 punti e un 9° posto a Barcellona come miglior risultato annuale. Il pilota spagnolo ha sofferto particolarmente la Ducati di questa annata.

Barbera riparte dalla Moto2

Come riportato da “MotoGP.com” Hector Barbera in merito alla sua stagione ha così commentato: “Dopo i test invernali sapevo che sarebbe stato un anno complicato. Dopo 18 gare avevo la stessa sensazione. C’erano problemi di chattering, grip e stabilità”.

Lo spagnolo ha poi proseguito: “La Ducati è perfetta per Dovizioso perché ha il giusto stile di guida per questa moto. Frena nel modo giusto, sente bene l’anteriore. Io quando aprivo il gas scivolava la gomma e perdevo 1 decimo a giro.  Nel 2016 ho chiuso al decimo posto e mi sono goduto buone prestazioni”.

Infine, Hector Barbera ha parlato del futuro: “Per il 2018 ho un contratto con la stessa moto. Per essere veloce devi divertirti. Nella 250 lottavo per il podio ogni domenica ed era grandioso. La Moto2 ora è una nuova sfida per me. Se non sono veloce lì potrebbe essere l’ora di fermarsi. In ogni caso dovrei avere tutto per vincere”.

Sul 2017 dello spagnolo ha pesato l’infortunio a inizio anno. Ora Hector Barbera ha deciso di ripartire dalla Moto2 per ritornare tra i big del Motomondiale.

Antonio Russo