CONDIVIDI
Aleix Espargaro (©Getty Images)

Aleix Espargaró continua a riprendersi dall’infortunio alla sua mano sinistra (frattura al quarto metacarpo e al suo mignolo) che ha sofferto dopo un incidente durante la gara di Phillip Island. Dopo aver subito un intervento chirurgico con l’inserimento di una piastra metallica e viti, Aleix è tornato in pista per l’ultimo round della stagione a Valencia e per i test successivi sul circuito spagnolo.

Dopo lo stress del lungo weekend sul circuito Ricardo Tormo, per precauzione Aleix Espargaró ha saltato i tre giorni di prove a Jerez che hanno chiuso la stagione 2017 per l’Aprilia Racing Team Gresini. Il programma di allenamento di Aleix prevede un aumento dello stress alla mano ferita durante il mese di dicembre, con l’obiettivo di raggiungere una buona forma fisica per i primi test del 2018 a Sepang, in programma dal 28 al 30 gennaio. A quel tempo, sarà sulla nuova Aprilia RS-GP, l’evoluzione di un progetto che ha dimostrato una crescita costante e promettente durante il suo secondo anno di attività.

“La mia mano infortunata sta guarendo bene, il weekend a Valencia è stato impegnativo e abbiamo avuto anche due giorni di test piuttosto importanti subito dopo la gara. Al momento mi sto allenando solo in bici con la mia bicicletta, ma l’idea è di iniziare un un po’ di fuoristrada alla fine dell’anno, in quel momento saremo in grado di testare le condizioni reali della mia mano, voglio essere nelle migliori condizioni fisiche possibili dopo la pausa in sella alla RS-GP per i test di Sepang”.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori