CONDIVIDI
Andrea Dovizioso (Bonora Agency)

MotoGP | Andrea Dovizioso: “Sono entrato in trance. Ho messo Lorenzo in crisi”

Andrea Dovizioso è stato autore a Misano di una gara semplicemente maestoso. Messosi subito alla caccia dei primi, dopo poche tornate si è sbarazzato prima di Marquez e poi di Lorenzo e alla fine ha condotto la gara sino al termine con un ritmo davvero indiavolato, inavvicinabile per tutti.

Come riportato da “Sky Sport”, Andrea Dovizioso ha così commentato la sua gara: “L’obiettivo era partire con la mentalità giusta, la strategia ben chiara di quello che io avrei dovuto fare, ma non puoi mai sapere, soprattutto con queste gomme cosa possono fare gli avversari. La strategia non era di fare esattamente quello che ho fatto, però è stata abbastanza giusta”.

Una gara da godere per Dovizioso

L’italiano ha poi proseguito: “Mi sono messo dietro Jorge e l’ho passato dopo qualche giro. Non l’ho superato subito perché era troppo presto e con le gomme dovevo arrivare alla fine. Ho fatto un po’ di prove cercavo di capire gli avversari come rispondevano e con il feeling che avevo io quanto rischiavo”

Andrea Dovizioso ha parlato anche delle condizioni trovate in pista: “Il grip cambia davvero tanto dalle prove alla gara. Devi avere un adattamento sprint. Poi bellissimo, ho fatto un piccolo strappo e poi sono entrato in trance con la moto, funzionava tutto benissimo. Potevo forzare, non troppo, ma andare veloce. Abbiamo lavorato bene durante i test, in questo weekend abbiamo trovato condizioni diverse, ma la base era buona. Stiamo migliorando, piano piano, non sono arrivati pezzi nuovi, stiamo amalgamando il tutto.

Infine l’alfiere della Ducati ha così concluso: “Me la sono anche goduta un po’, negli ultimi giri però no. Quando Jorge comincia a spingere negli ultimi giri è davvero forte. Ho pensato di rispondere bene e di non fare errori perché altrimenti mi prendeva. Avevo le mie carte, sapevo di avere dei punti dove ero più veloce di lui e sono stati sufficienti per metterlo in crisi. Però non ho visto l’errore che ha fatto”.

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su Google News.

Antonio Russo