CONDIVIDI
Andrea Dovizioso (Getty Images)

MotoGP | Andrea Dovizioso: “Rossi intelligente a gestirsi. Tanti errori fatti da noi”

Andrea Dovizioso ancora una volta è stato il primo avversario di Marc Marquez, che comunque alla fine, proprio come nella passata stagione ha agguantato il titolo mondiale. Il rider della Ducati però ha dato vita ad una lotta entusiasmante con il pilota spagnolo fatta di staccate e sportellate.

Come riportato da “Motorsport.com” Andrea Dovizioso ha così commentato questo finale di stagione: “Sicuramente bisogna stare attenti a Valentino in questo finale di stagione per la lotta al secondo posto nella classifica iridata. A Phillip Island me lo aspetto molto forte, ma anche in Malesia e a Valencia. Qui sarà importante portare a casa più punti possibili”.

Dovizioso vuole una moto competitiva dall’inizio

Il rider della Ducati ha poi proseguito: “Se avessimo fatto un campionato come quello di Valentino ora avremmo certamente più punti, ma non ci saremmo giocati il titolo con Marc, quindi non è quello che stiamo cercando. Penso che Valentino sia stato costretto a gestirsi non trovandosi bene con la moto, è stato intelligente. Noi avevamo un maggiore potenziale, ma abbiamo commesso tanti errori”.

Andrea Dovizioso ha poi così concluso: “Quest’anno Marquez aveva una moto migliore. L’anno scorso la Honda faticava in accelerazione e non era all’altezza in questo aspetto. Era al limite in ogni pista. Marc sbaglia, ma solo quando è al limite. Nessuno può sapere la percentuale di merito. L’anno scorso abbiamo fatto ottimi exploit, ma non eravamo competitivi in alcune gare. Quest’anno abbiamo cominciato a fare punti anche in piste dove di solito faticavamo. Siamo migliorati da Brno, e se si migliora da Brno non si vincono i mondiali. I mondiali si vincono essendo competitivi sin dalla prima gara”.

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su Google News.

Antonio Russo

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori