CONDIVIDI
Andrea Dovizioso (Getty Images)

MotoGP | Andrea Dovizioso: “Lotteremo per la vittoria, ma non sarà facile”

Andrea Dovizioso è sempre più carico in vista della prossima gara. Dopo il successo di Misano, infatti, l’italiano sembra aver riacquistato quelle convinzioni perse ad inizio stagione. Il titolo sembra un’impresa praticamente impossibile, ma da qui alla fine l’obiettivo dell’alfiere della Ducati è quello di continuare a fare il massimo e tirare poi le somme a fine campionato.

La vetta dista 67 punti. A pesare sul bilancio stagionale di Andrea Dovizioso c’è stato soprattutto un inizio di stagione non certo all’altezza del suo talento. Sfortuna e qualche errore di troppo si sono uniti a rendere quasi impossibile la rimonta dell’italiano.

Dovizioso ci crede

Tra gli obiettivi fattibili da raggiungere prima di fine stagione c’è anche il titolo costruttori, che alla Ducati manca dal 2007. La Rossa dista dalla Honda appena 23 punti e i giapponesi mai come quest’anno sembrano decisamente battibili. A parte qualche colpo di coda di Crutchlow, infatti, al momento alle spalle di Marquez sembra esserci il nulla assoluto, mentre in Ducati possono contare su Dovizioso, Lorenzo e Petrucci.

In attesa del GP di Aragon, Andrea Dovizioso ha così dichiarato: “Aragon è una pista molto bella e particolare, completamente diversa da Misano dove due settimane fa ho vinto per la prima volta in MotoGP, ma è anche una pista dove storicamente abbiamo sempre fatto fatica”.

Il rider italiano ha poi continuato: “Nel test di fine agosto però abbiamo girato davvero molto forte e penso che questa volta potremo lottare per la vittoria. Mi aspetto di essere veloce, ma anche Jorge e Marc sono particolarmente forti su questa pista per cui non sarà facile”.

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su Google News.

Antonio Russo