CONDIVIDI
Andrea Dovizioso (Getty Images)

MotoGP | Andrea Dovizioso: “Lorenzo non è stato preso per vincere 2 gare”

Andrea Dovizioso arriva da un periodo non certo felice. Il pilota italiano dopo un inizio sprint a causa di alcuni errori e un po’ di sfortuna è scivolato indietro nella classifica mondiale. Il rider della Ducati vuole provare però già da Brno ad invertire la rotta.

Come riportato da “Marca”, Andrea Dovizioso ha così commentato la decisione di Lorenzo: “Onestamente non so se la decisione giusta era continuare in Ducati, andare in Honda o altrove. Ha vinto due gare, vincere due gare non risolve il problema di 1 anno e mezzo. Se vogliamo vederla così ok, ma Lorenzo non ha firmato per vincere due gare. Non ho cambiato idea”.

Dovizioso contro i fischi a Marquez

Il pilota italiano ha poi parlato dei fischi a Marquez del Mugello: “Non esistono parole, è orribile. Le persone che incoraggiano a far accadere qualcosa di male ad un altro pilota non meritano di vedere questo sport. Non bisogna fischiare nessuno, questo vale per tutti, quelli che lo fanno sono stupidi. Se ti piace un pilota usa le tue energie per sostenerlo, non per screditare gli altri”.

Andrea Dovizioso ha anche parlato della situazione attuale in campionato: “In questo momento il mondiale lo può perdere solo Marquez, fa la differenza e ha tanti punti di margine. Marquez è difficile da battere, è normale, comunque quello che ho fatto con lui l’ho fatto anche con altri piloti. Essere lucido in un momento difficile non è difficile per me”.

Infine il rider della Ducati ha parlato dell’importanza del suo allenamento mentale e del fatto che grazie alla propria preparazione è riuscito a non saltare nemmeno una gara dal 2002 ad oggi stabilendo un vero e proprio record.

Antonio Russo

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori