CONDIVIDI
Andrea Dovizioso (Getty Images)

MotoGP | Andrea Dovizioso incontentabile, ora ha capito che può battere Marquez

In questo ultimo biennio Andrea Dovizioso è sicuramente il pilota che è cresciuto di più e con lui anche la Ducati. In pochi mesi il rider italiano e la moto di Borgo Panigale sono arrivati a lottare per il titolo colpo su colpo con Marc Marquez. In particolare la Rossa quest’anno ha dimostrato per la prima volta dai tempi di Stoner di poter essere competitiva quasi su ogni tracciato.

Tutto ciò è indubbiamente frutto del lavoro di Dall’Igna e dei suoi ragazzi, forse attualmente l’ingegnere più innovativo della MotoGP. L’unico che negli ultimi anni è riuscito a portare una ventata di freschezza in una MotoGP che si stava abbastanza appiattendo.

Dovizioso rincorre il sogno mondiale

Le ali prima e le carene alate poi, hanno letteralmente fatto scuola venendo poi copiate da mezzo schieramento. In questa crescita però un ruolo fondamentale l’ha giocato sicuramente Andrea Dovizioso, un pilota fin troppo bistrattato nell’arco della scuola carriera, che grazie ad un ultimo colpo di reni, nell’ultimo biennio, è riuscito a fare finalmente quel salto definitivo per diventare un top rider e mettersi alla pari dei grandi di questo sport.

Attualmente sembra essere l’unico in grado di poter battere Marc Marquez, una consapevolezza che ha ormai acquisito e che nelle ultime settimane lo ha reso, giustamente, incontentabile. Nelle ultime settimane, infatti, il rider della Ducati ha ripetuto più volte nelle interviste la stessa frase: “Non basta”.

Segno di debolezza dirà qualcuno, in realtà però siamo davanti ad un chiaro sintomo di consapevolezza. Andrea Dovizioso, infatti, ha capito che nei prossimi anni può giocarsi delle serie chance di diventare campione del mondo, ma sa anche che per battere Marc Marquez ha bisogno di essere al massimo per tutta la stagione, proprio per questo sta spingendo anche Ducati a fare quell’ultimo step per essere quantomeno da podio su ogni pista.

La strada imboccata è quella giusta, la Ducati già quest’anno ha dimostrato di essere cresciuta tantissimo, ma per Andrea Dovizioso, a giusta veduta, non basta. Manca un ultimo, difficile, scalino da salire, ma attualmente se c’è un solo pilota in MotoGP che ha le carte per fare paura a Marquez quello è lui.

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su Google News.

Antonio Russo

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori