CONDIVIDI
Andrea Dovizioso (Getty Images)

MotoGP | Andrea Dovizioso avvisa Marquez: “Non sei imbattibile”

Andrea Dovizioso punta dritto al Mondiale in questa stagione e per farlo sa che non può permettersi passi falsi. Il rider della Ducati punta, in piste come Austin, a giocare sulla difensiva cercando di massimizzare il tutto per raccogliere il maggior numero di punti possibili in vista di quelle piste poi che sorrideranno a lui e alla Rossa.

In vista del prossimo GP Andrea Dovizioso ha così dichiarato: “Devo dire che sono contento di quanto fatto in Argentina, il nostro passo era buono e non ce l’aspettavamo. Sarebbe bello se anche qui andasse così. Ovviamente come già dimostrato in passato Marc è il re di questo circuito. Dobbiamo cercare di lottare con lui o comunque di portare a casa il massimo dei punti. Durante il weekend tutto può succedere, dobbiamo vedere le gomme, le condizioni meteo, io sono rilassato. Domani vedremo come andranno le cose, ma la nostra base è buona”.

Se sei interessato a tutti gli aggiornamenti su Andrea Dovizioso CLICCA QUI

Il Dovi si sente più competitivo

Il rider della Ducati ha poi proseguito: “Mi aspetto di essere più competitivo dell’anno scorso. Penso che abbiamo qui un migliore assetto rispetto all’anno scorso. Possiamo migliorare un po’ ovunque e essere maggiormente competitivi. Non credo di avere un assetto per lottare per la vittoria, ma vedremo”.

Andrea Dovizioso ha poi parlato della possibilità di battere Marquez domenica: “Sarà molto difficile battere Marc, ma mai dire mai, nessuno è imbattibile”. Sulla penalità di Crutchlow in Argentina ha aggiunto: “Sarà importante parlarne domani perché la regola è chiara, io penso che Cal non abbia guadagnato niente con quello che ha fatto però si è mosso leggermente, quindi dobbiamo parlarne, è brutto perdere una gara per questo”.

Il pilota italiano ha poi ricordato così Hayden: “L’ho incontrato in Honda ad inizio carriera. Ho molti ricordi con lui quando ero molto giovane. Anche gli anni passati in Ducati è sempre stato bello passare del tempo con lui. Un momento divertente è stato in Giappone quando abbiamo preso il taxi io, lui e il mio manager e lui incitava il tassista ad andare più forte ed è stato divertente”.

Antonio Russo

 

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori