CONDIVIDI
Ana Carrasco (Getty Images)

Supersport 300 | Ana Carrasco ad un passo dalla storia, il titolo è vicino

C’è una data in calendario che tutti gli amanti del motociclismo dovrebbero segnarsi ed è il 30 settembre. In quel giorno, infatti, Ana Carrasco potrebbe scrivere una pagina importante di questo sport diventando la prima donna capace di vincere un titolo mondiale.

Attualmente la pilota spagnola è in testa alla classifica iridata. Leadership che detiene ormai dal 13 maggio quando vinse ad Imola. Da quel momento è arrivata un’altra vittoria a Donington e una serie di piazzamenti che gli hanno permesso comunque di mantenere la testa della graduatoria mondiale.

Pronta a scrivere la storia

Alle sue spalle però c’è sempre più minaccioso Scott Deroue, che dopo la vittoria di Portimao ha ridotto il suo svantaggio ad appena 10 punti. Per essere certa di uscire da Magny-Cours con il titolo in tasca Ana Carrasco ha bisogno quantomeno di terminare la propria gara al 3° posto. In tal caso, anche se Deroue vincesse la gara chiuderebbe comunque ad un punto dalla spagnola.

Insomma l’impresa non è affatto semplice, anche perché in corsa per il titolo ci sono addirittura 4 piloti. Oltre l’olandese già citato, infatti, ci sono anche Mika Perez che è a 18 punti dalla vetta e Luca Grunwald che dista da Ana Carrasco ben 22 punti. Gli altri piloti, invece, sono tutti fuori dai giochi.

A complicare i piani di gloria della spagnola c’è stata la gara di Portimao che ha visto trionfare Deroue davanti a Perez, mentre la Carrasco ha chiuso solo al 10° posto. In ogni caso il mondo intero osserverà la prossima gara del campionato Supersport 300 dove potrebbe verificarsi qualcosa di davvero straordinario che potrebbe cambiare definitivamente questo sport.

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su Google News.

Antonio Russo