CONDIVIDI
Marc Marquez (Getty Images)

MotoGP | Marc Marquez non ha parlato con altri marchi

Marc Marquez ha recentemente annunciato il proprio rinnovo con la Honda. Una notizia che ha spiazzato un po’ tutti più che altro per la precocità. Molti, infatti, già prevedevano un’estenuante trattativa di mesi per chiudere l’accordo. Lo spagnolo, invece, ha preso tutti in contropiede chiudendo l’accordo con HRC per concentrarsi in pieno sulla nuova stagione.

Come riportato da “Speedweek”, Emilio Alzamora, manager di Marc Marquez ha così raccontato la trattativa con Honda: “In verità non abbiamo mai parlato con un altro produttore di offerte reali. La priorità per Marc era la Honda. Ha anche visto che in HRC stanno facendo progressi. Negli ultimi 2 anni abbiamo sofferto molto, ma la Honda ha cambiato alcune cose internamente, questo gli dà più fiducia. Tutto ciò ha aiutato Marc a prendere velocemente la sua decisione”.

Dovizioso-Ducati grande pacchetto

Il manager ha poi proseguito: “La Honda per lui è la priorità perché gli ha dato la possibilità nel 2013 di arrivare in MotoGP. A causa della centralina della Magneti Marelli, gli ultimi 2 anni sono stati molto duri per Honda. Siamo contenti che Puig sia il nuovo team manager. Lui è molto professionale ed ha tanta esperienza. Credo sarà utile a Honda“.

Parlando degli avversari di Marc Marquez in questo 2018 ha infine concluso: “Sicuramente in HRC hanno fatto un gran passo in avanti a livello di velocità di punta. Nella pre-season Ducati e Dovizioso hanno dimostrato ancora una volta di essere molto competitivi. Penso che anche i piloti Yamaha saranno molto forti. Stanno vivendo una situazione particolare, ma se vediamo Zarco capiamo che hanno del buon materiale. Anche Suzuki ha fatto grandi progressi”.

Antonio Russo