CONDIVIDI
Alvaro Bautista
Getty Images

Alvaro Bautista: “Adesso conosco il potenziale Ducati”

Alvaro Bautista ha dichiarato di essere “più felice di prima” di passare al campionato mondiale Superbike dopo aver sperimentato la forza del team ufficiale Ducati di prima mano a Phillip Island, dove ha segnato un sensazionale quarto posto nella gara di MotoGP.

Salito in sella alla GP18 ufficiale dell’infortunato Jorge Lorenzo, l’ex campione del mondo della 125cc si è scrollato di dosso tre incidenti durante il weekend per eccellere nella gara di 27 giri di domenica, sfidando il compagno di squadra Andrea Dovizioso fino all’ultimo giro. L’esperienza ha confermato a 33 anni che sarà in mani più che capaci nel team Ducati nel Mondiale Superbike nel 2019, dove affronteranno la potenza della Kawasaki con la nuova Panigale V4 Superbike.

Bautista guarda con fiducia alla sfida SBK

“Le cose accadono per una ragione”, ha detto Alvaro Bautista quando gli è stato chiesto se considerava questo ultimo risultato una dichiarazione al paddock che lascerà a novembre. “Per me avere una buona moto da battere per le vittorie – MotoGP o Superbike – è importante. So che qui in MotoGP non è stato possibile avere una moto competitiva per la prossima stagione. Così ora sono più felice di prima di andare al Mondiale Superbike perché conosco il potenziale della fabbrica Ducati. So che faranno una moto davvero buona per lottare per il campionato lì. Sono così fiducioso per la prossima stagione. Mi piace correre, ma mi piace anche vincere. Se non hai una moto competitiva non puoi vincere. Sono felice. Non importa dove stai correndo. È importante goderselo”.

Sulle differenze tra il team ufficiale di Ducati e la squadra di Angel Nieto, dove ha trascorso gli ultimi 23 mesi, ha detto: “È un po’ diverso dal team satellite perché nella squadra satellite hai solo poche persone che lavorano per te. Ma nella squadra della fabbrica hai le stesse persone nel box, ma dietro al box hai otto persone in più. E aiutano molto. In questa categoria i piccoli dettagli fanno la differenza, e quei piccoli dettagli sono migliori nel team di fabbrica… È incredibile quanto sia diversa questa bici dalla moto dell’anno scorso che sto usando. La differenza è abbastanza grande”.

Resta sempre aggiornato con le nostre ultimissime news di motori e altro su Google News

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori