CONDIVIDI
Alex Criville (Getty Images)

MotoGP | Alex Criville vede Marquez campione del mondo

Alex Criville nella sua carriera ha raccolto: 2 titoli mondiali, 20 vittorie, 66 podi e 12 pole. Soprattutto però è stato il primo ed unico pilota spagnolo ad aver vinto il mondiale nella classe 500. L’iberico fu costretto al ritiro alla fine del 2001 a causa di una grave forma di epilessia, nonostante avesse già in mano un contratto firmato con il team D’Antin. Dal 2016, inoltre, è presente nella hall of fame del Motomondiale.

Come riportato da “Marca”, Alex Criville ha così pronosticato per questo 2018: “In MotoGP non è complicato da un nome, Marc Marquez è l’uomo da battere. Andrea Dovizioso e forse Zarco possono stare accanto a lui, ma non sono gli unici. In Moto2 vedo Alex Marquez come favorito, ma bisogna tenere d’occhio anche Mir e Oliveira. Per la Moto3, invece, faccio i nomi di Canet e Martin“.

Marquez contro le Ducati

Lo spagnolo ha poi continuato: “Credo che Zarco possa essere una delle rilevazioni di questo 2018, ma anche Rins, è un pilota di cui mi fido molto. Penso che Lorenzo sia pronto a sfidare e battere Dovizioso, se ci riuscirà sarà un candidato per il titolo. Nonostante Valentino Rossi e Vinales non sono contenti della moto non li escludo dalla corsa al titolo. Sono in uno dei migliori team al mondo e faranno il possibile per essere di nuovo lì”.

Infine Alex Criville ha così concluso: “Marquez è il migliore, ma non è imbattibile. Lui ha grandi rivali come ad esempio le Ducati, che nelle gare con grandi rettilinei possono dire la loro contro la Honda di Marc. Le moto elettriche sono il futuro della MotoGP, ma c’è ancora tanta strada da fare”.

Antonio Russo