CONDIVIDI
8 Ore di Suzuka

8 Ore di Suzuka | Incidente pauroso in regime di Safety Car (VIDEO)

Comunque finirà la 8 Ore di Suzuka 2018 sarà un’edizione assolutamente da ricordare. Gli occhi di tutti erano puntati sul Jonathan Rea, che dopo aver sbriciolato il record della manifestazione era stato designato da molti come il probabile vincitore della manifestazione.

Purtroppo per lui però le cose non sono andate come previsto. Per prima cosa la sua Kawasaki lo ha lasciato a piedi perché rimasta a secco di benzina. A peggiorare la situazione però ci ha pensato una caduta arrivata in regime di Safety Car che ha danneggiato pesantemente la sua moto.

Un tifone disturba la 8 Ore di Suzuka

Purtroppo per Rea sembra davvero complicato a questo punto riuscire a vincere la 8 Ore di Suzuka a riprova di quanto questa complicata competizione non guardi di certo in faccia il blasone del singolo pilota.

Grande spavento, sempre in regime di Safety Car, invece, per Soushi Mihara che si è distratto e in pieno rettilineo ha colpito un rider che lo precedeva. A quel punto la moto si è ribaltata portando con sé il giapponese scaraventandolo violentemente a terra. Fortunatamente nonostante il traffico nessuno ha colpito Mihara che si è poi accasciato nella parte laterale della pista.

Per ora non si conoscono ancora le condizioni precise del pilota, ma dalle immagini fornite dalle TV sembra stare bene. La gara intanto sta ricevendo numerose interruzioni a causa di un tifone che da giorni sta devastando la zona.

Antonio Russo

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori