CONDIVIDI

Triumph ha svelato le nuove Speed Triple S e Speed Triple RS. Note le caratteristiche tecniche, ma i prezzi verranno annunciati solo a fine febbraio.

Il motore resta il tre cilindri in linea da 1.050 cc, ma sarà composto da ben 105 componenti differenti: la potenza erogata aumenta di 10 CV arrivando a 150 CV a 10.500 giri, con una coppia massima di 117 Nm a 7.150 giri. Nuovo il sistema ride-by-wire per il controllo dei corpi farfallati, nuova testata, nuova centralina, design dei pistoni rivisitato, nuovo impianto di scarico, nuovi albero motore e airbox.

La Triumph Speed Triple vanta per la prima volta cinque modalità di guida: road, rain, sport, track e rider (personalizzata). Le dimensioni e la geometria del telaio sono state progettate per renderla più agile, dinamica e stabile, perfetta per la guida stradale. Per una potenza di arresto straordinaria monta pinze monoblocco radiali con dischi da 320 mm Brembo, abbinati ad un sistema ABS variabile e disinseribile. Di serie pneumatici Pirelli Diablo Supercorsa e cerchi in alluminio leggero.

Nella dotazione spicca la nuova strumentazione TFT da 5 pollici, comandi elettrici retroilluminati (con joystick a 5 vie), il cruise control, la presa USB, la sella doppia con loghi in rilevo, una differente finitura dei cerchi, retrovisori alle estremità del manubrio e i copri dadi lavorati dal pieno.

La Speed Triple RS si distingue per una dotazione di maggior livello comprendente la piattaforma inerziale Continental, controllo di trazione ottimizzati, luci diurne integrate, pompa di comando Brembo MCS, sospensioni Öhlins, silenziatori di scarico in titanio prodotti da Arrow, avviamento e inserimento bloccasterzo con chiave elettronica, telaietto posteriore con finitura matt aluminium.

La S è disponibile nelle colorazioni Jet Black e Cristal White, telaietto posteriore color titanio cuciture della sella in argento. La RS è proposta in Cristal White oppure Matt Jet Black. Per sapere i prezzi dovremo attendere ancora qualche settimana.