CONDIVIDI

Fausto Vignola, famoso biker,  è deceduto mentre si stava allenando con la sua moto in Liguria, nei pressi di Loano

I soccorsi sono arrivati subito, ma per lui non c’è stato nulla da fare purtroppo. Oltre al personale del 118, sul luogo della tragedia sono arrivati subito anche i carabinieri.

Secondo una prima ricostruzione dei fatti,  il motociclista era in allenamento insieme a tre suoi compagni. Lui era davanti tutti ed è sbalzato fuori dalla sua moto ed è morto sul colpo.

Fausto, 40 anni, era originario di Ortovero. Ha lasciato la sua moglie Sara e una bambina. Aveva partecipato anche all’ultima Parigi – Dakar.

“È una tragedia inaspettata che ci riempie di tristezza e ci sconvolge profondamente. Fausto Vignola ha perso la vita in un incidente con la sua moto durante un allenamento” ha annunciato il sindaco di Albenga Cangiano durante il consiglio comunale.

Franco Jannone addetto stampa ed amico di Vignola ha commentato cosi: “Sapevo che era ad allenarsi. La notizia è arrivata improvvisa e mi ha profondamente sconvolto”.