CONDIVIDI

Un giovane inventore britannico di nome Pretom Chakraborty, ispirandosi alle sedie volanti di Wall-E, ha realizzato un veicolo monoruota chiamato “Cycoped‘, che si sposta in base agli impulsi provenienti dal cervello.Pesa 25 kg, può raggiungere una velocità massima di 25 km/h e con una carica elettrica di 4 ore può percorrere fino a 28 km.

 

Come funziona il veicolo mono ruota di Pretom Chakraborty

Il dispositivo ricaricabile viene connesso ad un’apposita applicazione smartphone che, tramite un paio di occhiali appositamente progettati per registrare gli impulsi elettrici cerebrali del pilota, li converte in comandi di guida (accelerazione e decelerazione). Nel caso si voglia girare a destra o a sinistra basterà piegarsi di lato come su un comune Segway.

In un’intervista rilasciata al ‘Daily Mail’ il giovane scienziato-inventore ha confessato la sua ispirazione e la sua passione per la tecnologia: “L’idea originale mi è venuta dopo aver visto il film del 2008 della Pixar Wall-E, dove gli esseri umani controllavano le sedie volanti mediante il loro cervello”, ha affermato Pretom Chakraborty. “Ho voluto creare il Cycoped al fine di utilizzare la minor quantità possibile di energia, lavorando prima alla meccanica e poi ordinando lo stampo di plastica in Cina”.

Ovviamente guidare il Cycoped non è impresa facile sin da subito e Pretom è finito diverse volte in ospedale prima di diventare pratico, fratturandosi ambedue i polsi: “Sto lavorando costantemente sul Cycoped, integrando nuove tecnologie giorno dopo giorno, in modo da avere alla fine un prodotto pronto per il mercato, dato che attualmente non ci sono restrizioni per l’uso su strada” E confessa: “Il denaro non è importante per me, io preferisco di gran lunga che il mio disegno possa aiutare, in maniera utile ed innovativa, le persone che ogni giorno devono viaggiare per chilometri”. Tutto dipenderà anche dal prezzo.

Nel seguente video pubblicato sul suo canale YouTube il 24enne Pretom Chakraborty mostra la fluidità di questo innovativo veicolo monoruota dopo aver fatto tanta pratica.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori