Neve Italia
Neve Italia (Getty Images)

Nell’ultimo weekend del mese di febbraio diverse regioni della penisola italiana saranno colpite da un’ondata di gelo proveniente dalla Russia che porterà neve e provocherà un sensibile abbassamento delle temperature.

L’Italia sta per salutare il clima mite e le temperature primaverili che hanno contraddistinto questi ultimi giorni. L’Anticiclone che da giorni è transitato su mezza Europa sta per indebolirsi e lasciar spazio a delle correnti fredde che giungeranno dalla Russia. Queste ultime porteranno su gran parte della penisola precipitazioni anche nevose già a partire da oggi. Diverse le regioni interessate dove si dovrebbero registrare anche vere e proprie bufere di neve anche a bassa quota.

Meteo Italia: torna il freddo e la neve, correnti gelide dalla Russia nel weekend

L’ultimo weekend del mese di febbraio dovrebbe essere caratterizzato, secondo quanto riportato dalla redazione de Ilmeteo.it, dall’arrivo di correnti fredde che faranno scendere le temperature su gran parte del nostro territorio. Le temperature ed il clima mite di questi ultimi giorni sta per lasciare spazio ad ondate di gelo in arrivo dalla Russia che andranno ad indebolire l’Anticiclone che è transitato su mezza Europa. A partire già da oggi dovrebbero registrarsi precipitazioni e nevicate tra 800 ed i 1000 metri di quota sulle regioni del centro sud come Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia. Sabato 23 Febbraio, le temperature scenderanno ancora e la coltre bianca potrebbe arrivare anche a bassa quota toccando le pianure e le coste. Nello specifico forti nevicate dovrebbero colpire i due centri lucani di Potenza e Matera nella notte, successivamente i fiocchi di neve dovrebbero giungere in Puglia, Calabria e Sicilia. Anche in alcune zone della Campania potrebbero registrarsi fenomeni nevosi, principalmente in Irpina e sui monti del salernitano dove sono attesi fino a 10 cm oltre i 250 metri di quota. Infine in queste zone dove si verificherà il netto abbassamento della temperatura i fiocchi di neve potrebbero cadere sotto forma di bufera con raffiche di vento da nord ad oltre 80-89 km/h. Per quanto riguarda le altre regioni si avrà anche un forte calo delle temperature, ma in un contesto di stabilità atmosferica.

Leggi anche —> Porta dei fiori al figlio defunto: padre finisce a processo

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori