Termometro
Termometro (foto dal web)

Le condizioni meteorologiche sulla penisola italiana dovrebbero peggiorare nel corso della prossima settima, quando è previsto un brusco calo delle temperature e maltempo diffuso su quasi tutto il territorio.

Nonostante l’arrivo della Primavera, il clima nel nostro Paese rimarrà instabile anche nei prossimi giorni. L’ultimo weekend di marzo ha concesso una tregua dal maltempo in quasi tutte le regioni dell’Italia ma, secondo quanto riportato dalla redazione de ilmeteo.it, nel corso della prossima settimana dovrebbe registrarsi l’ennesimo crollo delle temperature che ha condizionato questo periodo. A causare la discesa delle colonnine di mercurio nella nostra penisola sarà  un vortice di aria fredda proveniente dal Regno Unito.

Meteo Italia: settimana caratterizzata dal maltempo

Un inizio di Primavera a singhiozzo quello che si sta registrando nella nostra penisola. In queste ultime settimane la situazione climatica ha vissuto fasi alterne con repentini cambi meteorologici tra maltempo e clima mite. Quest’alternanza sembra non essere finita e dopo un weekend caratterizzato dal sole e da temperature per lo più nella media, nel corso della prossima settimana dovrebbe arrivare l’ennesimo crollo delle colonnine di mercurio. Secondo quanto riportato dalla redazione de ilmeteo.it, nei prossimi giorni un vortice di aria fredda proveniente dal Regno Unito giungerà in Italia provocando un netto calo delle temperature in diverse regioni. Martedì questo vortice colpirà le Alpi, la Lombardia, il Piemonte e, successivamente la Sardegna e i settori centrali tirrenici. Questo calo delle temperature si intensificherà intorno a giovedì portando soprattutto a Nord ed al Centro Italia i termometri giù di circa 810 gradi. Il repentino cambio non investirà le regioni meridionali che dovrebbero mantenere le temperature registrate in questi ultimi giorni. Per quanto riguarda le condizioni meteorologiche già da martedì sono previsti rovesci in Piemonte e Valle d’Aosta, mentre mercoledì 3 aprile il maltempo investirà quasi tutte le regioni del Nord con temporali e rovesci sparsi. Giovedì 4 aprile il maltempo si estenderà su tutta la penisola colpendo maggiormente le regioni del Lazio e la Toscana, prevista neve oltre i 1000 metri in Lombardia e Piemonte. Le condizioni meteorologiche dovrebbero stabilizzarsi nel weekend già da venerdì quando su quasi tutto il territorio sarà previsto clima mite, eccetto qualche rovescio nelle regioni settentrionali.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori