Meteo, arriva il freddo: da lunedì maltempo e neve in varie zone d’Italia

Dalla penisola balcanica sta arrivando un afflusso di correnti fredde dirette verso il Mediterraneo Centrale e L’Italia. Le temperature iniziano a diminuire con la pioggia, che nel corso di sabato si intensificherà sull’Appennino oltre i 1000/13000.

Domani domenica 18 novembre ci sarà pioggia tra Abruzzo, Molise e Puglia. Sulla Sardegna, nonché sulle aree ioniche, anche di forte intensità. Nuvoloso ma clima asciutto e più freddo altrove. Ciò significa che molte regioni domani avranno modo di godersi una delle ultime domeniche tranquille senza troppe precipitazioni e con un freddo ancora sopportabile.

Da lunedì però ci sarà una grande svolta rispetto alle temperature altalenanti che ci sono state fino ad ora: ci sarà un forte peggioramento su gran parte del Centro e su tratti del Nord, specie al Nordovest e sull’Emilia Romagna. Dunque inizierà la settimana che ci porterà all’inverno vero e proprio, dopodiché non dovrebbero più arrivare correnti calde senza preavviso.

Martedì invece la perturbazione si espanderà in tutta l’Italia, dove arriverà il freddo ovunque con neve a tratti fino in pianura. Iniziamo dunque a tirare fuori i cappotti e gli abiti pesanti perché il freddo tipico di dicembre è ufficialmente alle porte.

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori