(Image by Motor1)

Il concept Tarok ha debuttato in Brasile lo scorso novembre al Sau Paolo International Motor Show, e ha suscitato grande attenzione.

Classificato come un pick-up compatto, monta un quattro cilindri da 1,4 litri turbocompresso che produce una modesta potenza di 147 cavalli che invia potenza a tutte e quattro le ruote attraverso un cambio automatico a sei marce.

Al posto del tradizionale sistema a quattro ruote motrici, la Tarok utilizza una configurazione a trazione integrale 4Motion con varie impostazioni per una serie di condizioni. Gli acquirenti di pick-up hardcore potrebbero essere scettici riguardo ad un sistema di questo tipo, ma Volkswagen afferma che il Tarok è in grado di superare i sentieri battuti con un angolo di avvicinamento di 23,8 pollici, un angolo di partenza di 26,4 pollici, e 9,6 pollici di altezza da terra.

Il pezzo forte del Tarok, tuttavia, è il suo letto configurabile e gli interni. Simile alla Chevrolet Avalanche, il Tarok può estendere il suo piccolo letto a quattro piedi aprendo un pannello e piegando i sedili posteriori. Questo aumenta la lunghezza del letto a poco più di un metro e mezzo – quasi identico a quello che si trova sulla maggior parte dei pickup full-size.

Anche se il Tarok è ancora tecnicamente un concept, è montato sulla piattaforma MQB già esistente della Volkswagen e la casa automobilistica ha già confermato che entrerà in produzione quasi nella stessa forma vista qui.

 

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori