DAIHATSU TERIOS 2WD – La Daihatsu Terios 2WD √® il nuovo modello per il mercato italiano, di cui la Casa giapponese aveva annunciato l’introduzione in concomitanza con la decisione di abbandonare il Vecchio Continente. La possibilit√† di scegliere la Terios con la sola trazione posteriore √® anche l’occasione per rinnovare l’omologazione antinquinamento dei motori, ora tutti Euro 5. In accordo con le ultime tendenze riguardanti i SUV, anche la piccola Daihatsu si rivolge a chi vuole un corpo vettura rialzato per sfruttarne la maggiore versatilit√† e la praticit√†, senza per√≤ sentire la necessit√† di avere quattro ruote motrici, che rimangono comunque in listino con gli allestimenti Be Easy e Be You.

IL MOTORE E’ UNICO, MA SI PUO’ AVERE L’AUTOMATICO

La Terios 2WD è ordinabile solo con il motore 1.5 da 102 CV, con la versione Be Easy Fun a fare da entry level. La combinazione di allestimenti più dotata di accessori è data dalla Terios 2WD Be You Five A/T, che adotta il cambio automatico a 4 rapporti con convertitore di coppia. Per il manuale nessuna sorpresa: anche la due ruote motrici adotta un tradizionale cambio a 5 rapporti. La Terios 2WD promette in ogni caso consumi inferiori rispetto alla sorella integrale, non dovendosi trascinare gli elementi meccanici che portano il moto alle ruote anteriori, con conseguente risparmio di peso.

5 VERSIONI E 4 ALLESTIMENTI

Combinando i quattro allestimenti e le due trasmissioni disponibili, si pu√≤ scegliere tra cinque versioni in totale, per un listino che parte dai 16.990 euro della 1.5 Be Easy Five 2WD e arriva ai 21.340 euro dell’automatica 1.5 Be You Five A/T 2WD. La Terios 2WD sar√† presentata al pubblico con un porte aperte, organizzato dai concessionari Daihatsu per la prima settimana di marzo.

Omniauto.it

Google ha selezionato TuttomotoriWeb.com tra i siti accreditati per il servizio News. Seguici su Google News per restare aggiornato su tutte le notizie dal mondo dei motori